Tra veganismo e radicalizzazione estremista vegan sui social

Postato il Aggiornato il

Di: R. 14/05/2021

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito alla nascita ed evoluzione del movimento vegano, un movimento che da una parte diventa una scelta personale dall’altra un modo per inneggiare all’odio verso chi consuma prodotti animali e non segua i dogmi vegan.

Parliamo dei cosiddetti attivisti per i diritti animali, un gruppo di vegani radicali, sorto dagli ambienti di cultura eco-terroristica che hanno abbracciato i social come strumento di propaganda all’odio ideologico attaccando chiunque non la pensi come loro, ed arrivando persino ad accusare gli oppositori di discriminarli per la loro “ideologia” e “filosofia di vita” e non per i loro continui attacchi a chiunque osi mettere in dubbio la supremazia dell’ ideologia vegana.

Minacce di morte, boicottaggi e rappresaglie sono il modus operandi di alcuni attivisti vegani, i quali chiedono tutele contro chiunque si faccia beffe del loro radicalismo, il cui riconoscimento di tali tutele equivale a calpestare molti aspetti della civiltà umana. I militanti vegan vogliono tutele a cancellare secoli di cultura culinaria mondiale, attaccare chi osi mettersi contro il credo vegan, sopprimere ed estinguere il binomio umani-animali per la loro visione distorta di libertà, negare ricerche mediche basate sulla sperimentazione animale e infine demolire interi rami economico-industriali. Per loro non sono diritti, è sfruttamento. Una parola usata per potersi eleggere giusti tra le nazioni in quello che loro chiamano senza cognizione “olocausto animale”, e cancellare i diritti del prossimo perché non conformi con i loro dogmi.

Possiamo noi, nel 2021 permettere a degli estremisti vegani il potere di manipolare i fatti e negar al prossimo il diritto di critica?

”Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

-Art. 21 cost.

La nostra libertà, come sancita dalla costituzione è totalmente contraria ai dogmi del veganismo radicale. Veridicità dei fatti, interesse pubblico e un linguaggio appropriato sono le armi che noi, civilmente e legalmente, possiamo e dobbiamo usare per smantellare le esternazioni liberticide dell’estremismo vegan, e la storia ha testimoniato che qualunque estremismo non ha vita lunga e seppur finga di proseguire nobili intenti alla fine è destinato a perire nel proprio pozzo di odio e tirannia.

R.

Tutta colpa nostra?

Postato il Aggiornato il

È di questi giorni la notizia di due ragazzi aggrediti mentre mangiavano in un ristorante vegano.

VEGANO STAMMI LONTANO prende le distanze da quanto successo non per ipocrisia, bensì per coerenza, in quanto non ha mai avvallato l’uso della violenza.
Leggi il seguito di questo post »

Di Prosciuttieri e Prosciuttine Perugine

Postato il Aggiornato il

Quando l’ideologia femminista nacque, nel diciannovesimo secolo, ciò che veniva rivendicato era la parità tra uomo e donna. Parità di diritti e di doveri, in un mondo in cui le donne erano considerate proprietà del padre, del fratello o del marito.
Leggi il seguito di questo post »

Non aprite quella porta!

Postato il Aggiornato il

Nell’epoca dei social media, tutti noi riteniamo di essere liberi di esprimere la nostra opinione riguardo il mondo che ci circonda. Ma è veramente così?
La domanda è legittima, dati alcuni avvenimenti recenti e atteggiamenti che sembrano pervadere gli umori del web.
Leggi il seguito di questo post »

Possiamo farcela!

Postato il

Il 19 Febbraio scorso, vi abbiamo annunciato che avremmo preso parte al campionato di WebStar League, una sfida tra pagine facebook a colpi di post.

Allo stato attuale abbiamo realizzato 6 vittorie su 6 e siamo in testa alla classifica.
A cinque giornate dalla fine, ringraziandovi infinitamente per averci portato fino a qui, vi chiediamo di aiutarci a vincere, di votarci e di farci votare.

La sfida si svolge ogni mercoledì e non entrano in gioco solo le percentuali, ma anche il numero di voti raccolti dalla singola pagina rispetto al bacino di voti totali raccolto da tutti i sondaggi della singola giornata.
Mai dare nulla per scontato e mai arrendersi, soprattutto ora che cominciano le gare decisive!

Avanti uniti sotto il segno della braciola ♥

Siamo su You Tube!

Postato il Aggiornato il

In effetti, su YouTube c’eravamo già ma non lo usavamo più di tanto…
Adesso, invece, lo gestisce la nostra Eva VanKool (che ha anche un suo canale, Le sette mele di eva) pronta, non solo a caricare le nostre live, ma anche a creare contenuti originali.

Cogliamo l’occasione, per ricordarvi che siamo sparsi per i vari social, non solo su facebook – dove oggi abbiamo raggiunto i 150k like!

Facebook: Pagina ufficiale, Pagina di riserva, Pagina Libro, Gruppo
Instragram: click
Twitter: click
YouTube: click

Iscrivetevi numerosi 🙂

P.S. Siamo su Teeser (magliette, felpe, cover telefono) e su Amazon, dove potete acquistare il nostro libro in formato cartaceo o digitale (ma lo trovate anche in tutte le librerie e nei negozi online).

Di agnellini, papà e figure gramine

Postato il Aggiornato il

E ci siamo, è arrivata la settimana santa. I preparativi per la festa all’agnellino fervono, a suon di post, campagne e altra roba che dimostra l’intelligenza di prodi combattenti per i diritti degli animali, ma solo quelli cucciolosi.

Leggi il seguito di questo post »

Il Mattino NON ha l’oro in bocca

Postato il Aggiornato il

Il 23 Marzo 2018 il quotidiano IL MATTINO titola:

Napoli, la svolta di Pasqua: niente agnelli e capretti nelle macellerie

Titolo shock capace di portare a circa 23k condivisioni dirette solo su Facebook.
Leggi il seguito di questo post »